I Fiori di Bach per dimagrire: un supporto al cambiamentofiori di bach per dimagrire

Come è possibile utilizzare i fiori di Bach per dimagrire?
Prima di tutto, partendo dalla considerazione che ciò che si manifesta a livello fisico, ha le sue origini ad un livello più profondo.
Spesso l’eccesso di cibo diventa un sostituto e un riempitivo: la mancanza di uno scopo o la perdita di fiducia nel futuro e nel proprio sogno personale portano a cercare una soddisfazione “sostitutiva”.
Usare i fiori di Bach per dimagrire significa utilizzarli come supporto al cambiamento.

Tra le tante discipline esistenti, buona parte viene occupata da quelle definibili come “tecniche energetiche”. Tali modalità permettono di operare sulla persona non solo a livello fisico, ma anche  sugli aspetti più eterei, emanazioni tradizionalmente conosciute come corpi sottili, al fine di ottenere risultati e benessere a livello psicofisico. Scopo di questo articolo è offrire una panoramica ed una definizione di cosa si intenda con “corpi sottili” e di intravederne le principali funzioni.

Il termine  deriva dal sanscrito “ruota”: i chakra possono essere pensati come vortici situati nel campo energetico dell’essere vivente, e la loro funzione è di permettere il passaggio di informazioni da un corpo sottile all’altro. Proprio come delle ruote, il loro movimento può essere più o meno veloce, ad indicare il quantitativo di energia in movimento. Possiamo idealmente considerare i chakra come dei portali attraverso cui filtriamo e portiamo a consapevolezza parti di informazioni: ognuno di essi codifica tali dati sotto una sua luce specifica, creando in questo modo la personalità e determinando le differenti caratteristiche fisiche dell’individuo.